Arrivederci Aestetica 2022, Benvenuto Cosmoprof 2023

Dopo il successo della partecipazione ad Aestetica Napoli, Decomedical si appresta a partecipare all’edizione 2023 del Cosmoprof la più grande Fiera dell’ Estetica in Europa.

Da Aestetica Napoli, il salone dedicato al mondo del wellness, arriva la conferma: la tecnologia, le forme e l’efficienza delle apparecchiature Decomedical rappresentano una garanzia solida per gli operatori del settore.

Durante la tre giorni napoletana, si è registrato un interesse alle stelle per i macchinari professionali per l’estetica prodotte dall’azienda italiana.

Tra i padiglioni della Mostra d’Oltremare si è respirata un’aria frizzante. Che sotto il profilo professionale ha restituito a Decomedical le conferme che si aspettava.

L’amministratore Lorenzo De Cola con tutto il staff è tornato ad incontrare di persona stakeholder, addetti ai lavori ma anche tanti nuovi e vecchi clienti provenienti da tutto il centro-sud Italia.

«E’ stato un rientro nel mondo delle fiere molto positivo. E non solo perché abbiamo effettuato diverse vendite durante l’esposizione, cosa che non capita facilmente, ma soprattutto perché – sottolinea Lorenzo De Cola – abbiamo avuto la conferma che quando si semina bene, come proviamo a fare da tanti anni, i risultati che arrivano non possono che essere positivi».

Tanti i professionisti dell’estetica che si sono avvicinati allo stand Decomedical per conoscere da vicino il funzionamento delle apparecchiature ed in qualche caso provare.

E molti sono stati anche i vecchi clienti che hanno raggiunto lo spazio fieristico per intrattenersi con Lorenzo De Cola.

«Si sono avvicinati clienti solo per un saluto e per ringraziarci perché grazie alle tecnologie acquistate da noi hanno raggiunto risultati inattesi, che non avevano mai ottenuto prima: per me questa è stata la più grande soddisfazione» ammette l’amministratore di Decomedical.

Il ritorno in fiera è stata una scelta dettata dal nuovo impulso fornito dalla marketing assistant, Albachiara De Cola, terza generazione in azienda.

E dopo il successo napoletano, Decomedical mette nel mirino la più importante fiera internazionale del settore, il Cosmoprof Worldwide di Bologna, che si terrà dal 16 al 20 marzo 2023.

«E’ la fiera che ci ha messo in rampa di lancio 30 anni fa. Ci ha permesso di farci conoscere a importanti distributori in tutto il mondo. Torniamo a Bologna dopo qualche anno di assenza perché crediamo nell’importanza del rapporto umano. Devo ammettere che l’idea di mia figlia Albachiara di tornare in fiera si è rivelata vincente. E’ la terza generazione della famiglia De Cola che si affaccia sul mercato – ricorda in conclusione Lorenzo De Cola -. E’ giusto che prenda il suo spazio grazie a idee nuove. E soprattutto chiare».

Decomedical ad Aestetica 2022 Napoli, la più grande fiera dell’ Estetica del sud Italia.

Sabato 12 novembre 2022 ritorna a Napoli uno dei più attesi eventi fieristici, quello che ormai da 25 anni presenta ad un esclusivo pubblico di operatori ma anche ad una più larga platea di fruitori tutte le ultime novità in arrivo nel settore della bellezza e dell’estetica.

Aestetica” è il più importante appuntamento fieristico di settore che si svolge nel sud Italia, un momento di incontro tra i professionisti della bellezza, del benessere, dell’acconciatura.

Per tre giorni, il 12, 13 e 14 novembre 2022, Napoli diventa la capitale del bello.

E non solo per le sue ricchezze naturali, storiche e gastronomiche ma per diventare il crocevia di aziende e professionisti ce quotidianamente prestano il proprio ingegno, il proprio tempo e la propria passione per provare a migliorare la qualità della vita di donne e uomini.

Tra le aziende protagoniste merita una menzione l’azienda completamente italiana “Decomedical” che è presente alla Venticinquesima edizione di Aestetica con un proprio spazio espositivo (stand 133 Padiglione 1)

Qui il personale dell’azienda sarà ben lieto di presentare le ultime novità in tema di tecnologia per l’estetica, con simulazioni, dimostrazioni e prove delle principali apparecchiature in uso in 69 paesi del mondo.

<<Siamo davvero entusiasti di poter tornare a partecipare a questa importante fiera dedicata al mondo dell’estetica>> – afferma Lorenzo De Cola CEO di Decomedical – <<Aestetica è non solo un’ottima vetrina per la visibilità aziendale ma soprattutto il modo migliore per incontrare potenziali clienti. Il ritorno al contatto umano è un aspetto a cui teniamo in maniera particolare e che rappresenta la base della nostra filosofia aziendale>>.

Tra i prodotti di punta che saranno presentati da Decomedical a Aestetica  Napoli 2022 spicca il Nuovo  Decolaser 4.0, l’ultima versione dell’amatissimo laser a diodo per l’epilazione progressiva definitiva ed il Nuovo Endoshaper dotato di un innovativo manipolo per il massaggio endodermico completamente riprogettato.

Decolaser 4.0

La nuova versione 4.0 del Decolaser, che sarà presentata ad Aestetica 2022, è basata su un sistema di raffreddamento più performante ed una tecnologia avanzata con sistema BTS.

Il software evoluto del decolaser 4.0, grazie all’ausilio di un’app non solo permette di recuperare la quasi la totalità dell’investimento ma risponde anche alle esigenze degli operatori del settore grazie alla facilità di memorizzare i parametri per singolo soggetto e per singola zona trattata, evitando l’uso di schede clienti cartacee per rendere il lavoro dell’estetista più immediato, intuitivo e pratico.

Novità anche per il manipolo che è dotato di uno spot size di dimensioni più ampie per una maggiore rapidità ed efficacia nel trattamento.  Il diodo utilizzato, di altissima qualità e lunga durata, garantisce la massima efficacia del trattamento in quanto è in grado di neutralizzare il bulbo in maniera assolutamente sicura e non invasiva, permettendo l’eliminazione di oltre il 90% del pelo già in poche sedute.

Il Decolaser è disponibile anche nella versione medicale, dotata ovviamente delle relative certificazioni, perfetto per i centri di medicina estetica che desiderano un apparecchio garantito, sicuro ed efficace totalmente italiano.

Nuovo Endoshaper

Tra i suoi nuovissimi cavalli di battaglia di Decomedical, Endoshaper è un macchinario per il massaggio endodermico che non può mancare in qualsiasi centro estetico che abbia veramente a cuore la bellezza del viso e del corpo femminile e maschile.

La versione 2022 che sarà in visione nello stand di Decomedical ad Aestica Napoli, presenta un manipolo mono scocca (mono blocco)  per il corpo e per il viso, realizzato con una stampante 3d di ultima generazione.

Il nuovo sistema, costruito con materiale molto più resistente, assicura l’indistruttibilità del manipolo ed una performance invariata di altissimo livello, prevenendo possibili lesioni, rotture, e di conseguenza, la perdita dell’effetto vacuum. 

Il nuovo manipolo endoshaper è dotato di filtro interno rimovibile per impedire l’ingresso di impurità e residui dei prodotti utilizzati durante il trattamento e permettere di effettuare un’accurata e completa pulizia dello stesso. 

Endoshaper, utilizzato per trattamenti viso e decolleté, attraverso l’uso di applicatori-coppette vacuum di tre diverse dimensioni, migliora l’ossigenazione dei tessuti e stimola il circolo sanguigno e linfatico, restituendo alle pelli asfittiche ed ipotoniche un aspetto levigato e luminoso.

Per le estetiste e tutti i professionisti del settore ma anche per chi voglia conoscere le novità ed i migliori rimedi tecnologici per combattere gli inestetismi del corpo, per migliorare la propria forma fisica, per ridare tonicità al corpo, per eliminare i peli superflui e dire addio alla cellulite, Decomedical presenterà in occasione di Aestetica anche alti macchinari altamente tecnologici, semplici da utilizzare e dal risultato garantito.

Una pagaiata per la vita. Sport e prevenzione oncologica, da Salerno parte la scommessa del Dragon Boat in rosa.

Una pagaiata per la vita. Sport e prevenzione oncologica, ma soprattutto training per un nuovo approccio al futuro: da Salerno parte la scommessa del Dragon Boat in rosa, un progetto che ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita di donne ammalate di tumore alla mammella e dei pazienti oncologici in generale.

Sabato 22 ottobre in Piazza Cavour a Salerno ci sarà il varo di un Dragon Boat, l’imbarcazione in legno con la testa di drago che viene mossa, a colpi di pagaia, da un equipaggio di venti persone.

Che, in questo caso, saranno tutte pazienti della Breast Unit dell’Ospedale di Salerno, seguite dal personale del Circolo Canottieri Irno e dai volontari dell’Associazione Angela Serra di cui è presidente Arturo Iannelli, in un piano personalizzato di allenamenti.  

«Lo sport, qualunque attività motoria, è prevenzione perché aiuta a non ammalarsi. In particolare, – spiega Arturo Iannelli – questa attività su una imbarcazione a remi, sembra che aiuti a prevenire alcune malattie ed aiuta anche le donne che hanno subito un intervento chirurgico, grazie al movimento della pagaia che favorisce la circolazione e scuote il cavo ascellare dove sono i linfonodi».

L’iniziativa che vedrà la città di Salerno protagonista nasce con la prospettiva di offrire un’opportunità extra sanitaria a donne che condividono un percorso comune.

«E’ come se fosse una terapia ulteriore – aggiunge Arturo Iannelli – : lo stare in barca insieme ad altre 19 donne che hanno lo stesso problema diventa condivisione non solo di un percorso sanitario ma anche di un obiettivo».

Insomma, si rema tutti nella stessa direzione, che è quella della vita.

Il Dragon Boat sta diventando da alcuni anni una disciplina con sempre più seguaci e praticanti. Anche gli equipaggi in rosa ormai sono numerosi.

E da Salerno, grazie alla sinergia tra l’Associazione Angela Serra, la Canottieri Irno e Decomedical, l’azienda che produce apparecchi elettromedicali che ha sposato il progetto fornendo il proprio apporto all’iniziativa, arriva un messaggio forte di incoraggiamento, di speranza, di sostegno.

«Siamo sempre al fianco di iniziative che inneggiano alla vita – spiega Lorenzo De Cola, amministratore di Decomedical – e abbiamo risposto con entusiasmo all’appello dell’Associazione Angela Serra. L’idea alla base del progetto è davvero entusiasmante e racchiude in sé quella che è poi da sempre la grande metafora della vita: insieme, dirigendosi verso un obiettivo comune, si esce sempre vincitori».

Decotron il macchinario professionale per ultrasuoni in estetica avanzata.

Decotron è un’apparecchiatura Decomedical per l’estetica professionale che utilizza la tecnologia a ultrasuoni per migliorare l’aspetto della pelle.

Un’apparecchiatura per l’estetica professionale versatile ed efficace per migliorare l’aspetto della pelle e che agisce sulla bellezza della figura utilizzando la tecnologia a ultrasuoni.

Ecco Decotron di Decomedical, una delle macchine più adoperate nel campo dell’estetica avanzata per gli straordinari risultati ottenuti nel trattamento di diversi inestetismi.

Apparecchio per ultrasuoni professionale per centri estetici

A livello tecnologico, si tratta della più efficace metodologia a disposizione delle estetiste professioniste per combattere gli inestetismi della cellulite, pelle a buccia di arancia, problemi circolatori, adiposità localizzata.

Nel Decotron l’azione delle onde sonore, con frequenza di uscita di 1 Mhz e di 3 Mhz, produce una velocizzazione dei processi di diffusione del siero attraverso le membrane cellulari con effetti decongestionanti ed antiflogistici.

In questo modo, inoltre, si riducono le viscosità delle sostanze colloidali all’interno e all’esterno delle cellule, tramutando una parte dell’energia meccanica in termica.

L’aumento della temperatura determina una momentanea vasodilatazione che a sua volta induce l’eliminazione del grasso e dell’acqua intercellulare rendendo il corpo o il viso, seduta dopo seduta, sempre più sano, luminoso e tonificato.

L’apparecchio è costituito da un unico manipolo, ma rende possibile una duplice modalità di lavoro: senza cambiare né manipolo né testina, basterà modificare esclusivamente la frequenza (1 o 3 Mhz) del macchinario.

Ciò rende molto agevole il lavoro dell’operatore professionale che effettua il trattamento, facendogli risparmiare tempo ed evitando accessori di ricambio.

Per il viso, con la frequenza di 3 Mhz, si produce un generale miglioramento del connettivale.

Il risultato è una pelle più luminosa, con una maggiore ossigenazione e un effetto estetico di ringiovanimento.

Per il corpo, con la frequenza 1 Mhz, sono otto i programmi preimpostati che consentono di raggiungere sorprendenti obiettivi legati a una migliore circolazione sanguigna, con conseguente miglioramento del tono muscolare e dell’elasticità della pelle, per incrementare la potenza rigenerativa dei tessuti, per frantumare i liquidi e le scorie metaboliche.

Un dispositivo pratico e comodo per chi lo adopera, sicuro ed efficace per chi ne beneficia.