fbpx

Finanziamento Estetiste: come aprire un centro estetico con Resto al Sud.

Sei un’estetista e Vuoi aprire un centro estetico?

Scopri il finanziamento, fino a 200mila euro di Resto al Sud di Invitalia, per estetiste che abbiano tra i 18 ed i 45 anni.

Beauty e Wellness sono due termini entrati ormai nel vocabolario di tutti. Sentirsi (ma anche apparire) in forma è un’esigenza diffusa, che va oltre l’età, il sesso e lo stato sociale.

Perché, in fondo, basta poco per eliminare inestetismi e migliorare il proprio aspetto fisico. Ed allora, perché rinunciarvi?

La crescente domanda di “bello” ha fatto crescere, in maniera proporzionale, l’offerta, con i centri estetici che, ormai, sono diffusi in ogni città, in ogni paese, addirittura in ogni quartiere.

Segno dei tempi. E del desiderio di stare bene con se stessi.

I Finanziamenti per aprire un centro estetico.

Ma a proposito di centri estetici, chi ha già acquisito il titolo per poter esercitare la professione di estetista, come può accedere a fondi e finanziamenti per mettersi in proprio ed aprire un centro estetico?

Aprire un centro Estetico con un finanziamento Resto al Sud

Tra le misure e le agevolazioni immaginate per sostenere i giovani ad inseguire i propri sogni professionali, Invitalia propone Resto al Sud, un sostegno che si rivolge in particolare ai residenti in Abruzzo, Basilicata, Molise, Puglia, Calabria, Campania, Sicilia e Sardegna.

Chi può accedere?

Ai finanziamenti messi a disposizione con Resto al Sud, possono accedere gli aspiranti e le aspiranti estetiste che abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 45 anni.

Come Funziona?

Si può ottenere il beneficio in forma singola o associata: in base al progetto, può essere richiesta una somma fino a 50mila euro per ciascun socio e non superiore ai 200mila euro complessivi.

Il che vuol dire che, in presenza ad esempio di una società che coinvolga 5 persone, il limite massimo che potrà essere richiesta non potrà superare i 200mila euro.

Le somme saranno assegnate per il 35% a fondo perduto e per il restante 65% con un finanziamento bancario agevolato, con un fondo di garanzia sul finanziamento.

Aprire un centro estetico con i finanziamenti di Resto al Sud consente di avviare la propria attività con una copertura delle spese importante, in grado così di sostenere l’estetista nell’acquisto dei macchinari estetici, dalla luce pulsata al laser a diodo, dalla radiofrequenza necessari a svolgere l’attività, gli arredi per rendere accoglienti gli ambienti, i costi di eventuali ristrutturazioni o fitto dei locali.

Ed ancora: acquisto di software e licenze, utenze e spese per la comunicazione.

Per chi volesse aprire un centro estetico con le agevolazioni di Resto al Sud non resta altro da fare che consultare il sito internet di Invitalia o rivolgersi ad un professionista in grado di seguire le fasi propedeutiche alla richiesta del finanziamento.

Decomedical, una lunga storia d’amore per la bellezza

Un’intuizione che si affaccia in punta di piedi per crescere inarrestabile. Come una goccia scava la sua roccia aprendo un mondo nuovo sotto di sé, così nel lontano 1967, Antonio De Cola cominciò ad affrontare il mercato del Wellness&Beauty.

Che, a quei tempi, si chiamava più prosaicamente Cosmetica.

Prodotti di bellezza, i suoi, studiati ed elaborati per dare un tono nuovo ed elastico. Alle donne soprattutto. Che il vezzo maschile di tendere al bello era ancora di là da venire.

Decomedical piace. E cresce. Antonio De Cola sforna una serie di prodotti cosmetici che si affermano, rivoluzionandolo, sul mercato.

La prima svolta arriva sul finire degli anni ’80. In azienda approda la seconda generazione della famiglia De Cola.

Lorenzo introduce negli stabilimenti di San Mango Piemonte l’entusiasmo della sua giovane età. Ma soprattutto una lungimiranza imprenditoriale che porta, nel giro di pochi anni, Decomedical a sperimentare nuove soluzioni ed affrontare nuovi mercati.

La Bellezza resta il filo conduttore. Ma l’intuizione vincente è quella di rivolgersi ad un pubblico differente. Che è quello dei professionisti del Wellness.

La Medicina Estetica quale branca autonoma che si occupa di prevenzione dell’invecchiamento e contrasto agli inestetismi, in Italia è ancora in una fase iniziale.

In compenso, le Estetiste sono le fedeli destinatarie delle confessioni più indiscrete che i corpi delle donne restituiscono.

Dai peli superflui alla cellulite, dagli inestetismi del viso ai segni del tempo che passa: a loro, più che a un medico, ci si rivolge per migliorare la propria immagine.

Ecco, allora, che in Decomedical si comincia a guardare al target delle professioniste.

E si progetta e si produce. E si vende, naturalmente. Macchine per l’estetica professionale, strumenti ad elevata tecnologia che aiutano le estetiste nel loro lavoro quotidiano.

Dalle macchine per l’epilazione a quelle per i trattamenti viso e corpo: è un crescendo che porta Decomedical a diventare un brand riconosciuto in Italia e all’estero.

Estetiste, ma oggi anche i medici estetici, utilizzano i prodotti Decomedical per il design, l’identità, la storicità, le performance e la tecnologia.

Con quella garanzia che il made in Italy ancora offre al mondo.

Luce pulsata, Laser, Radiofrequenza, Pressomassaggio, Epilazione, Ultrasuoni, Elettrostimolazione, Cromoterapia: macchine performanti di straordinaria resa.

A caratterizzarle un high tech che fa il paio con la formazione continua ed un know how che consente a qualsiasi operatore di essere sempre sul pezzo, con un costante aggiornamento che consente di offrire sempre il top. 

Lorenzo de Cola: “Ad Aestetica Napoli, Decomedical protagonista con le novità 2021”.

Una fiera che non sarà come tutte le altre. Aestetica, il salone mediterraneo dei professionisti della bellezza, del benessere e dell’acconciatura in programma dal 6 all’8 novembre 2021 alla Mostra d’Oltremare di Napoli, segna il ritorno dei contatti in presenza, delle relazioni tra imprenditori e pubblico di riferimento in cui la stretta di mano ed i sorrisi torneranno ad essere protagonisti.

Tra gli espositori sarà presente anche l’azienda Decomedical, leader assoluto del mercato delle apparecchiature per l’estetica professionale in cui è presente da oltre trent’anni con i prodotti progettati e realizzati interamente in Italia.

Lorenzo De Cola, amministratore di Decomedical, vive questo ritorno agli eventi un po’ come un primo giorno di scuola.

«Sarà strano, dopo due anni in cui tutto è stato chiuso, in cui sono mancati i contatti, ritrovarsi dove ci eravamo lasciati. Però, proprio ciò che è accaduto in questo intervallo di tempo renderà il momento della fiera più bello e particolare».

Quanto è importante per un’azienda come Decomedical la partecipazione a questo tipo di manifestazioni?

«Le fiere ed i saloni dell’estetica hanno sempre avuto un ruolo centrale nella nostra comunicazione e diffusione del brand. Questa che si svolge in Campania ha un suo pubblico di nicchia al quale però guardiamo con grande attenzione».

Con quale spirito, oltre alla sensazione di rinascita post pandemia, vi presentata ad Aestetica?

«Siamo tra le aziende italiane del settore più conosciute al mondo e come tali ci presenteremo al pubblico con un grande spazio espositivo, come da tradizione. Un po’ giochiamo in casa, contribuiamo a dare lustro alla fiera, tenuto conto che siamo l’unica azienda in Campania che produce per intero i suoi macchinari»

Insomma, Decomedical risponde un po’ alla vecchia logica “dal produttore al consumatore”. Che sembrerà uno slogan obsoleto ma rimane sinonimo di garanzia di qualità del prodotto a prezzi contenuti. E ‘così?

«Assolutamente sì. Noi siamo forse gli unici che produciamo nei nostri stabilimenti in Campania sia la parte hardware che quella software di tutte le apparecchiature che immettiamo sul mercato. Questo ci consente di essere autonomi nelle scelte e negli interventi che di volta in vota andiamo ad effettuare per migliorare le prestazioni dei nostri prodotti. Possiamo innovare e modificare in qualsiasi momento, con la forza che vi viene dal non essere soggetti a nessuno».

Quali sono le novità che bisognerà aspettarsi dalla presenza di Decomedical ad Aestetica a Napoli?

«L’intero ventaglio delle nostre macchine resta al centro della proposta. Ma le novità che illustreremo in particolare in fiera sono due. Endoshaper, un’apparecchiatura per massaggio endodermico corpo e viso più performante rispetto al modello precedente e con maggiori performance in generale. E il Decolaser, uno dei prodotti più richiesti, che abbiamo potenziato con un’area di lavoro raddoppiata che permette una epilazione più veloce. Ma abbiamo rafforzato soprattutto la parte del raffreddamento, che rende più delicata l’esperienza ma anche più efficace. Oltre a proteggere e far durare più a lungo la macchina».

Dopo Napoli, quali saranno gli appuntamenti futuri di Decomedical?

«A fine novembre saremo in Argentina a Mar de la Plata, Buenos Aires. Qui si svolge uno degli eventi riferimento per tutto il settore. Ci torniamo dopo due anni. Lo faremo forti delle innovazioni tecnologiche che abbiamo apportato ai nostri prodotti».

Aestetica Napoli 2021

  • Quando si svolge ? 6-7-8 Novembre 2021
  • Dove si terrà? Mostra D’Oltremare Napoli

Stand Decomedical

  • Padiglione 5 – Stand 520

A Fiera Aestetica Napoli, Endoshaper il nuovissimo apparecchio per il massaggio endodermico viso e corpo.

Per un efficace e profondo massaggio endodermico, ad Aestetica Napoli, Decomedical presenta Endoshaper, l’innovativo trattamento viso e corpo, per una pelle rimodellata e rassodata.

Il nuovo apparecchio per l’estetica professionale sarà presentato presentato alla fiera Aestetica 2021 che si svolgerà da sabato 6 a lunedì 8 novembre 2021 presso gli spazi della Mostra d’Oltremare di Napoli

Aestetica, ormai giunta alla sua XXIV edizione, è la maggiore fiera del Sud Italia, da decenni riferimento nel mercato dei professionisti della Bellezza, del Benessere e dell’Acconciatura.

Dal 2016 tra i protagonisti della fiera dell’estica professionale c’è l’azienda campana Decomedical, impegnata da oltre 40 anni nell’offrire le migliori apparecchiature per l’estetica avanzata.

Tra i suoi nuovissimi cavalli di battaglia, ecco dunque Endoshaper, una macchina che non può mancare in qualsiasi centro estetico che abbia veramente a cuore la bellezza del viso e del corpo femminile e maschile.

Un macchinario all’avanguardia dai risultati sorprendenti senza filtri né supplizi.

Chi lo dice, infatti che non è possibile aspirare ad avere una pelle di viso e corpo migliore senza soffrire e con risultati tangibili già dalla prima seduta?

Solo coloro che non conoscono le potenzialità dell’Endoshaper.

Un’apparecchiatura che consente un sistema di lavoro avanzato per produrre un profondo ed efficace massaggio endodermico.

In un unico trattamento si possono avere tre distinte azioni: quella lipolitica, per il miglioramento del flusso sanguigno, quella drenante, per eliminare gli accumuli di liquidi interstiziali, e quella tonificante, per migliorare elasticità e compattezza della pelle. Il risultato, già dopo una sola seduta, è di un viso e una silhouette visibilmente più gradevoli, ringiovaniti e modellati.

L’Endoshaper può vantare un software innovativo e dalle alte prestazioni per venire incontro a tutte le necessità del professionista dell’estetica che lo adopera.  L’estetista avrà a disposizione un software di ultima generazione che consente di archiviare tutti gli storici dei propri clienti, che includono ogni parametro utile a rintracciare durata, entità e frequenza del trattamento.

Eliminando del tutto la carta e ogni eventuale possibilità di commettere errori.

L’Endoshaper è disponibile anche nella versione Medicale, per tutti i centri di medicina estetica che desiderano lavorare con un apparecchio garantito, sicuro ed efficace totalmente italiano.

I plus di questa versione si possono riassumere nella presenza di 9 programmi preimpostati localizzati, in programmi personalizzabili e in un completo e pratico database pazienti.

Con effetti immediati su cellulite, drenaggio linfatico, pelle asfittica, adiposità e ipotonicità. Un apparecchio completo che è dalla parte del cliente finale, assicurandogli la forma fisica desiderata e tanto ricercata in maniera piacevole e veloce, e dalla parte degli operatori della bellezza, offrendo loro la possibilità di ridurre la pratica del massaggio manuale, con un risparmio notevole di tempo e di fatica fisica.

Come per ogni apparecchiatura, la Decomedical consente di acquistare i suoi prodotti interamente made in Italy e con tecnologia certificata secondo le normative vigenti anche grazie a modalità di pagamento dilazionato attraverso finanziamenti e rateizzazioni.

Stand Aestetica Fiera della Bellezza

Per conoscere da vicino le sue ultime apparecchiature per l’estetica professionale, la Decomedical partecipa a Aestetica Fiera della Bellezza, del Benessere e dell’Estetica

  • 6 – 7 – 8 Novembre 2021 Mostra d’Oltremare Napoli
  • Stand 520, padiglione 5.

Fiera Aestetica Napoli: New Decolaser 2021, il laser a diodo per epilazione definitiva.

Tra gli apparecchi più richiesti e apprezzati da estetiste e clientela c’è il Decolaser per epilazione graduale definitiva della Decomedical, tra i protagonisti nell’esposizione della Fiera napoletana Aestetica.

Dal 6 all’8 novembre 2021 torna in presenza Aestetica, la fiera per eccellenza dedicata ai professionisti della bellezza, del benessere e dell’acconciatura.

La più grande del Sud Italia e tra le più prestigiose presenti sul mercato italiano e internazionale tra i cui protagonisti spicca l’azienda campana Decomedical, da oltre quarant’anni impegnata nell’ideazione, progettazione e produzione di macchinari per l’estetica professionale di ultima generazione.

La Fiera partenopea, giunta alla sua XXIV edizione, è l’occasione per conoscere da vicino Decomedical che fa del made in Italy e dell’eccellenza delle sue tecnologie i punti di forza, un saldo punto di riferimento sul mercato ed interfacciarsi con i suoi professionisti e vedere dal vivo i macchinari ideati per migliorare l’espetto estetico delle persone che li utilizzano.

<<Siamo davvero entusiasti di poter tornare a partecipare a questa importante fiera dopo il periodo della pandemia che ha annullato gli eventi in presenza – afferma Lorenzo De Cola CEO di Decomedical  – Per tutti noi rappresenta un punto di ripresa e un nuovo inizio. Aestetica è una vetrina per la visibilità ma soprattutto il modo migliore per noi di incontrare potenziali clienti, potendo contare sul contatto umano. Un aspetto quest’ultimo a cui teniamo in maniera particolare e che rappresenta la base della nostra filosofia aziendale>>.

Tra i prodotti di punta presentati in Fiera dalla Decomedical spicca il New Decolaser 2021, l’ultima versione dell’amatissimo laser a diodo per l’epilazione progressiva definitiva.

Analizziamone i punti di forza, ovvero quelli che rendono questa macchina differente dalle altre per prestazioni e qualità.

Sicuramente si può partire dall’eccellenza del diodo, che ne rappresenta la fonte di energia.

La bontà del diodo è tale da neutralizzare il bulbo in maniera assolutamente sicura e non invasiva, assicurando l’eliminazione di oltre il 90% del pelo già in poche sedute.

Quali sono i vantaggi per un centro estetico che se ne dota?

Sicuramente la sicurezza di avere una clientela soddisfatta, che in maniera veloce vedrà scomparire la fastidiosa peluria dal proprio corpo in maniera definitiva. Importante ancora sottolineare il doppio sistema di raffreddamento, i cui vantaggi sono rilevanti sia per le professioniste del settore estetico sia per il cliente finale che effettua il trattamento.

Il raffreddamento ad acqua, infatti, consente di mantenere la temperatura della macchina sempre bassa per allungare a vita dei componenti e avere un sistema che dura nel tempo e che non è soggetto al pericoloso surriscaldamento.

Il secondo tipo di raffreddamento, quello integrato nel manipolo, consente invece di evitare la percezione di fastidi sulla pelle durante la seduta. Il trattamento risulta in generale più piacevole, con una sensazione lontana anni luce dalla ceretta o dalla luce pulsata invasiva o che non contempla il raffreddamento del manipolo.

Non ultimo, il valore estetico della macchina che consente di esporla con orgoglio in qualsiasi spazio del proprio salone, con le sue linee curate e il design armonioso.

In cosa consiste la più grande novità dell’ultima versione del Decolaser presentata a Aestetica 2021?

Oltre a un tablet più grande e con visibilità migliorata, il software risulta potenziato a immagine e somiglianza del professionista dell’estetica.

E’ infatti possibile inserire tutti i dati del cliente, per creare una vera e propria cartella che contiene uno storico di tutto: zone trattate, trattamenti effettuati, orari, durata.

Tutti i parametri di lavoro facilmente inseribili e rintracciabili per un sereno prosieguo delle sedute. Il modo ideale per eliminare del tutto il cartaceo e rendere il lavoro dell’estetista più immediato, intuitivo e pratico.

Il Decolaser è disponibile anche nella versione medicale, dotata ovviamente delle relative certificazioni, perfetto per i centri di medicina estetica che desiderano un apparecchio garantito, sicuro ed efficace totalmente italiano.

Tutti gli apparecchi sono conformi alle direttive della Comunità Europea in materia di apparecchiature per l’estetica professionale e ogni acquisto di apparecchiature Decomedical può essere effettuato con modalità di pagamento dilazionato attraverso finanziamenti e rateizzazioni, con il supporto costante dell’azienda.

Stand Aestetica Fiera della Bellezza

La Decomedical partecipa a Aestetica Fiera della Bellezza, del Benessere e dell’Estetica.

  • 6 – 7 – 8 Novembre 2021 Mostra d’Oltremare Napoli
  • Stand 520, padiglione 5.

Gara di solidarietà in Campania per donare la sanificazione delle auto di soccorso e delle forze dell’Ordine.

Un dispositivo in grado di sanificare in meno di 5 minuti abitacoli di autoveicoli mediante l’emissione di vapore germicida.

Da un progetto di riconversione di un’azienda salernitana arriva un supporto per bonificare gli abitacoli dei veicoli delle forze dell’ordine, le ambulanze e i mezzi del trasporto pubblico e privato che, in meno di 48 ore, ha fatto scattare una vera e propria gara di solidarietà.

Vapourel è il risultato dell’applicazione in contesti diversi di quello che era uno dei prodotti di punta di Decomedical, azienda di San Mango Piemonte specializzata nella produzione di apparecchiature professionali e medicali per l’estetica.

“L’idea di riconvertire il nostro vaporizzatore destinato fino ad oggi ai centri estetici è nata da una chiacchierata intercorsa con un amico, ufficiale delle forze dell’ordine, impegnato in queste ore in attività di controllo del territorio – rivela Lorenzo De Cola, il titolare dell’azienda campana che produce il vaporizzatore germicida”

Un consulto con il reparto tecnologico dell’azienda, che produce apparecchiature made in Italy al 100%, una piccola modifica alla strumentazione ed in pochissimi giorni Vapourel è diventato un utile e rapido supporto per consentire a esponenti delle forze dell’ordine, a personale sanitario ma anche ai gestori di servizio di trasporto pubblico e privato di intervenire in maniera efficace nella riduzione di contaminazione microbica dei piccoli ambienti indoor, come appunto gli abitacoli degli autoveicoli.

“La cosa più bella ed emozionante – racconta Lorenzo De Cola, amministratore di Decomedical – è che è immediatamente scattata una bella gara di solidarietà, con tanti colleghi imprenditori che chiamano in azienda per poter acquistare e successivamente donare Vapourel. Personalmente sono contento di poter contribuire, in questo momento storico che è drammatico per tutto il Paese, mettendo a disposizione il know how della mia azienda”.

L’azienda può essere contattata al numero di telefono 089 631094 oppure via email decomedical@decomedical.com