fbpx

Decomedical, una lunga storia d’amore per la bellezza

Un’intuizione che si affaccia in punta di piedi per crescere inarrestabile. Come una goccia scava la sua roccia aprendo un mondo nuovo sotto di sé, così nel lontano 1967, Antonio De Cola cominciò ad affrontare il mercato del Wellness&Beauty.

Che, a quei tempi, si chiamava più prosaicamente Cosmetica.

Prodotti di bellezza, i suoi, studiati ed elaborati per dare un tono nuovo ed elastico. Alle donne soprattutto. Che il vezzo maschile di tendere al bello era ancora di là da venire.

Decomedical piace. E cresce. Antonio De Cola sforna una serie di prodotti cosmetici che si affermano, rivoluzionandolo, sul mercato.

La prima svolta arriva sul finire degli anni ’80. In azienda approda la seconda generazione della famiglia De Cola.

Lorenzo introduce negli stabilimenti di San Mango Piemonte l’entusiasmo della sua giovane età. Ma soprattutto una lungimiranza imprenditoriale che porta, nel giro di pochi anni, Decomedical a sperimentare nuove soluzioni ed affrontare nuovi mercati.

La Bellezza resta il filo conduttore. Ma l’intuizione vincente è quella di rivolgersi ad un pubblico differente. Che è quello dei professionisti del Wellness.

La Medicina Estetica quale branca autonoma che si occupa di prevenzione dell’invecchiamento e contrasto agli inestetismi, in Italia è ancora in una fase iniziale.

In compenso, le Estetiste sono le fedeli destinatarie delle confessioni più indiscrete che i corpi delle donne restituiscono.

Dai peli superflui alla cellulite, dagli inestetismi del viso ai segni del tempo che passa: a loro, più che a un medico, ci si rivolge per migliorare la propria immagine.

Ecco, allora, che in Decomedical si comincia a guardare al target delle professioniste.

E si progetta e si produce. E si vende, naturalmente. Macchine per l’estetica professionale, strumenti ad elevata tecnologia che aiutano le estetiste nel loro lavoro quotidiano.

Dalle macchine per l’epilazione a quelle per i trattamenti viso e corpo: è un crescendo che porta Decomedical a diventare un brand riconosciuto in Italia e all’estero.

Estetiste, ma oggi anche i medici estetici, utilizzano i prodotti Decomedical per il design, l’identità, la storicità, le performance e la tecnologia.

Con quella garanzia che il made in Italy ancora offre al mondo.

Luce pulsata, Laser, Radiofrequenza, Pressomassaggio, Epilazione, Ultrasuoni, Elettrostimolazione, Cromoterapia: macchine performanti di straordinaria resa.

A caratterizzarle un high tech che fa il paio con la formazione continua ed un know how che consente a qualsiasi operatore di essere sempre sul pezzo, con un costante aggiornamento che consente di offrire sempre il top. 

Lorenzo de Cola: “Ad Aestetica Napoli, Decomedical protagonista con le novità 2021”.

Una fiera che non sarà come tutte le altre. Aestetica, il salone mediterraneo dei professionisti della bellezza, del benessere e dell’acconciatura in programma dal 6 all’8 novembre 2021 alla Mostra d’Oltremare di Napoli, segna il ritorno dei contatti in presenza, delle relazioni tra imprenditori e pubblico di riferimento in cui la stretta di mano ed i sorrisi torneranno ad essere protagonisti.

Tra gli espositori sarà presente anche l’azienda Decomedical, leader assoluto del mercato delle apparecchiature per l’estetica professionale in cui è presente da oltre trent’anni con i prodotti progettati e realizzati interamente in Italia.

Lorenzo De Cola, amministratore di Decomedical, vive questo ritorno agli eventi un po’ come un primo giorno di scuola.

«Sarà strano, dopo due anni in cui tutto è stato chiuso, in cui sono mancati i contatti, ritrovarsi dove ci eravamo lasciati. Però, proprio ciò che è accaduto in questo intervallo di tempo renderà il momento della fiera più bello e particolare».

Quanto è importante per un’azienda come Decomedical la partecipazione a questo tipo di manifestazioni?

«Le fiere ed i saloni dell’estetica hanno sempre avuto un ruolo centrale nella nostra comunicazione e diffusione del brand. Questa che si svolge in Campania ha un suo pubblico di nicchia al quale però guardiamo con grande attenzione».

Con quale spirito, oltre alla sensazione di rinascita post pandemia, vi presentata ad Aestetica?

«Siamo tra le aziende italiane del settore più conosciute al mondo e come tali ci presenteremo al pubblico con un grande spazio espositivo, come da tradizione. Un po’ giochiamo in casa, contribuiamo a dare lustro alla fiera, tenuto conto che siamo l’unica azienda in Campania che produce per intero i suoi macchinari»

Insomma, Decomedical risponde un po’ alla vecchia logica “dal produttore al consumatore”. Che sembrerà uno slogan obsoleto ma rimane sinonimo di garanzia di qualità del prodotto a prezzi contenuti. E ‘così?

«Assolutamente sì. Noi siamo forse gli unici che produciamo nei nostri stabilimenti in Campania sia la parte hardware che quella software di tutte le apparecchiature che immettiamo sul mercato. Questo ci consente di essere autonomi nelle scelte e negli interventi che di volta in vota andiamo ad effettuare per migliorare le prestazioni dei nostri prodotti. Possiamo innovare e modificare in qualsiasi momento, con la forza che vi viene dal non essere soggetti a nessuno».

Quali sono le novità che bisognerà aspettarsi dalla presenza di Decomedical ad Aestetica a Napoli?

«L’intero ventaglio delle nostre macchine resta al centro della proposta. Ma le novità che illustreremo in particolare in fiera sono due. Endoshaper, un’apparecchiatura per massaggio endodermico corpo e viso più performante rispetto al modello precedente e con maggiori performance in generale. E il Decolaser, uno dei prodotti più richiesti, che abbiamo potenziato con un’area di lavoro raddoppiata che permette una epilazione più veloce. Ma abbiamo rafforzato soprattutto la parte del raffreddamento, che rende più delicata l’esperienza ma anche più efficace. Oltre a proteggere e far durare più a lungo la macchina».

Dopo Napoli, quali saranno gli appuntamenti futuri di Decomedical?

«A fine novembre saremo in Argentina a Mar de la Plata, Buenos Aires. Qui si svolge uno degli eventi riferimento per tutto il settore. Ci torniamo dopo due anni. Lo faremo forti delle innovazioni tecnologiche che abbiamo apportato ai nostri prodotti».

Aestetica Napoli 2021

  • Quando si svolge ? 6-7-8 Novembre 2021
  • Dove si terrà? Mostra D’Oltremare Napoli

Stand Decomedical

  • Padiglione 5 – Stand 520

Accademia di Formazione Liliana Paduano, eccellenza italiana e partner di Decomedical.

Prima Scuola di Estetica a Napoli e oggi punta di diamante in Italia per la qualità profusa dal suo metodo di insegnamento: anche l’Accademia di Formazione Professionale “Liliana Paduano” ha scelto le apparecchiature per l’estetica firmate Decomedical.

Da 40 anni al servizio della formazione professionale e riferimento di settore sul territorio nazionale con numeri di prim’ordine. 900 allievi, 18 aule, 34 dipendenti, 50 docenti, società leader nella formazione nei settori dell’estetica e oggi vero e proprio gruppo imprenditoriale: ecco come si presenta in breve l’Accademia di Formazione “Liliana Paduano”.

Parliamo della prima Scuola di Estetica a Napoli, fondata nel 1980 da Liliana Paduano, tra le più importanti estetiste che il territorio partenopeo possa vantare.

Una professionista che conta, nel corso della sua lunga carriera, clienti del calibro di Monica Vitti, Ornella Vanoni, Carla Fracci, Katia Ricciarelli, e ancora Alba Parietti, Gabriella Carlucci e tanti altri personaggi noti che hanno frequentano lo storico centro nel cuore di Napoli, a via dei Mille.

Una passione profonda e verace che si è trasformata in una vera e propria missione: formare nella maniera più completa e professionale possibile allievi che nutrano la volontà di lavorare nel mondo dell’estetica specializzata.

Oggi, grazie alla direzione di suo figlio, Carlo Matthey, imprenditore visionario nel settore fieristico, l’Accademia prosegue senza sosta il suo percorso verso successi a raggio sempre più ampio, gestita come realtà imprenditoriale di alto livello. 

<<Sono entrato nell’attività di famiglia dopo esperienze di elevato spessore professionale a Milano e in giro per l’Italia – ci spiega lo stesso Matthey, CEO – General Manager dell’Accademia. – Ho cercato di fornire il mio know-how e l’esperienza maturata nel tempo per creare una realtà imprenditoriale sempre più forte e strutturata. Ovviamente le basi sono quelle solide dovute al lavoro e alla dedizione di mia madre>>.  

“Una famiglia al servizio della bellezza”, così si potrebbe tradurre la filosofia dell’Accademia “Liliana Paduano”. Quanto contano gli insegnamenti materni?  

<<Devo a mia madre l’avermi trasmesso tanti valori legati alla nostra attività lavorativa. Sicuramente la sincera passione per il lavoro, la dedizione profonda e l’impegno profuso in ogni singolo aspetto che la compone. Si tratta di elementi imprescindibili per costruire e gestire nella maniera migliore ciò che si svolge nella vita. Al tempo stesso un altro punto focale che le devo è la capacità di andare oltre l’aspetto prettamente professionale, valorizzando la componente umana, creando una ambiente lavorativo familiare e positivo>>.  

La vostra è l’unica Scuola di Formazione Professionale del settore che vanta il 100% di inserimento nel mondo del lavoro dopo il diploma. Cosa fa la differenza? 

<<Riceviamo davvero molte richieste, che in alcuni casi superano anche il numero di allievi disponibili a rispondere alla chiamata in quel determinato momento. Dopo 40 anni, siamo diventati a tutti gli effetti garanzia di professionalità, grazie al costante impegno profuso e alla passione che motiva ogni nostra azione. Possiamo vantare un efficiente ufficio di collocamento interno, ma è soprattutto con la fama conquistata nel corso degli anni che il nome si vende da sé e che i ragazzi che si presentano nel mondo del lavoro attraverso un diploma conseguito da noi sono da subito giudicati con la garanzia di elevata professionalità>>. 

Puntare alla qualità dunque, sempre e comunque. 

<<La qualità per noi è tutto. E’ il nostro vanto, ciò di cui andiamo fieri e che ci viene ampiamente riconosciuto. Puntiamo all’eccellenza in ogni singolo aspetto del nostro agire. Non ci piace lesinare le cose, accontentarci, ci sottraiamo alle logiche del risparmio facile. Crediamo invece a ricercare sempre il meglio, a investire tanto ma bene, sicuri nei risultati che verranno. Tutto ciò nell’ottica di raggiungere la sincera soddisfazione del cliente>>. 

Encomiabile anche il vostro impegno a livello sociale. In cosa consiste? 

<<Lavoriamo accanto all’AIL, Associazione Italiana contro le leucemie, grazie a un numero di volontari che si reca negli ospedali per offrire un sorriso ai pazienti ricoverati attraverso un servizio di trucco e di acconciature. Siamo inoltre anche l’unica scuola che vanta un corso universitario in Assistente medico estetico, in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli>>. 

Alla base della vostra Scuola c’è ovviamente la componente didattica basata sulla frequenza alle lezioni, sul contatto e sulla compresenza. Come avete affrontato la situazione legata al Covid-19 che ha messo in discussione ogni dinamica di tipo sociale e di condivisione?  

<<Abbiamo affrontato questa situazione davvero insolita con il massimo tempismo. L’11 marzo eravamo già online con tutti i nostri corsi formativi, facendo partire la macchina organizzativa con un netto anticipo rispetto al lockdown perché ne avevamo intuito la gravità. I ragazzi così non si sono mai fermati e hanno potuto proseguire comodamente e al sicuro da casa le proprie attività didattiche. Abbiamo deciso di affidarci a una piattaforma eccellente per la didattica a distanza, adoperata già da prestigiose strutture accademiche. Essendo noi un Ente di Formazione, avremmo potuto continuare in presenza in questa fase attuale, ma abbiamo preferito procedere da remoto per la parte teorica dei corsi, lasciando in presenza solo la pratica. Ciò anche per assicurare una maggiore sicurezza e serenità ai nostri allievi. Abbiamo lavorato sodo per garantire ogni forma di prevenzione: dalla postazione esterna alla scuola per i tamponi rapidi antigenici, al termoscanner all’ingresso, alla fornitura assolutamente gratuita per l’utenza di mascherine e visiere, di dispenser per la sanificazione, fino al tampone settimanale per docenti e personale della struttura. Anche in questo delicato momento abbiamo cercato di fare di tutto per offrire sempre la qualità che ci contraddistingue>>. 

La qualità che caratterizza la vostra Scuola si rispecchia anche nella scelta di macchinari d’avanguardia per lo svolgimento della parte pratica dei vostri corsi. 

<<Assolutamente. Ci affidiamo a tre aziende leader del mercato, in quanto crediamo che l’eccellenza debba essere presente in ogni singolo aspetto, dal personale specializzato che si occupa della didattica, ai macchinari di indiscusso valore con i quali far esercitare gli allievi per prepararli nel modo migliore all’attività lavorativa che li attende>>. 

Tra queste aziende c’è la Decomedical. Com’è nato il connubio professionale? 

<<Ci troviamo molto bene a lavorare insieme a questa eccellenza nel settore della progettazione di macchinari per l’estetica qualificata. Sposiamo la medesima filosofia di qualità. Entrambe siamo aziende di famiglia che hanno puntato in alto, per cui scegliendola sono andato sul sicuro. La stima professionale è di lunga durata, con solide basi: un rapporto di stima profonda tra mia madre e il fondatore Antonio, che oggi prosegue nel migliore dei modi>>.  

Per informazioni

Accademia Liliana Paduano
C.so Arnaldo Lucci, 156 – 80142 Napoli
Tel : +39 081 19090513Tel./Fax: +39 081 19090513

Decomedical Argentina: come nasce un successo internazionale made in Italy

Cuore, famiglia e oltre 50 anni d’esperienza nella produzione e commercializzazione di apparecchiature per estetica professionale e medicina estetica: così Decomedical è sbarcata in Argentina. Un progetto di successo che porta alta la bandiera tricolore. 

Importante riferimento del panorama aziendale nazionale, con una filosofia tutta orientata al “made in Italy” di qualità, Decomedical fin dal 2014 si è insediata in America Latina con l’obiettivo di espandere oltreoceano i suoi prodotti e la sua eccellenza progettuale, tecnologica e di design.

Il Paese prescelto dall’amministratore unico Lorenzo De Cola è stato l’Argentina, cui è da sempre affettivamente legato.

<<Vivo nel ricordo indelebile di mio padre, colui che ha iniziato questa nostra bella avventura imprenditoriale di famiglia. Una persona visionaria, lungimirante, dai solidi valori e di grande preparazione. E lui era innamorato dell’Argentina. Lì aveva amici, ricordi, e aprire il nostro showroom lì ha rappresentato la realizzazione di un sogno, mio, ma soprattutto suo. E questo mi riempie di orgoglio>>.

Dopo i primi anni di rodaggio, dal 2019 Decomedical ha potenziato la propria presenza in Argentina grazie all’accordo siglato con l’azienda argentina Medsurgical per riprendere l’obiettivo di espansione dell’azienda.

<<Ho finalmente trovato il socio giusto – prosegue il dottor De Cola – Una persona seria e molto propositiva in cui riesco a riporre fiducia. Ci siamo conosciuti durante un congresso e, parlandoci, ho trovato in lui la sincera volontà di rappresentarci nel suo territorio>>.

La sede argentina della Decomedical si sviluppa nella zona più rinomata e chic di Buenos Aires, in locali di oltre 250 mq estesi su tre livelli. Uno showroom dedicato alla commercializzazione delle macchine e delle apparecchiature che fanno del “made in Italy” il proprio vanto.

Come risponde il mercato argentino?

<<Il feedback che riceviamo quotidianamente è eccellente. Gli argentini sono innamorati dell’Italia, ci unisce una simpatia reciproca. Mi fa piacere riscontrare che abbiano capito fino in fondo il nostro prodotto. La sua filosofia ispirata alla qualità senza mezzi termini. Stanno accantonando apparecchiature cinesi o produzioni di basso valore. Il mercato argentino si dimostra attento alla qualità, al prodotto europeo, al design accattivante, all’efficacia facilmente riscontrabile anche con semplici confronti>>.

Un vero successo per l’azienda campana che, nonostante un anno attraversato da molteplici fattori che hanno colpito l’economia mondiale, guarda con fiducia al futuro oltreoceano.

<<Siamo fortissimi in Argentina grazie a questo importante riferimento locale, e sono convinto che continueremo a fare un ottimo lavoro. Riusciamo sempre a essere competitivi, in quanto facciamo tutto internamente riuscendo anche a contenere i costi. E la soddisfazione derivante dalle manifestazioni di entusiasmo di coloro che utilizzano le nostre macchine ci dà entusiasmo>>.

Il mercato della medicina estetica professionale in Argentina sta crescendo in maniera esponenziale. E allo stesso tempo cresce l’interesse verso macchine che possano garantire i migliori risultati, soprattutto in termini di salute e sicurezza, contro attività per la cura del corpo e del viso che garantiscono risultati magici e veloci senza garanzie.

Una consapevolezza sempre più diffusa, nella quale la Decomedical si pone in prima linea. Inoltre l’azienda si è adeguata all’attuale situazione pandemica proponendo macchine sanificanti realizzate nei propri laboratori di ricerca e utili per superfici e piccoli ambienti interni con proprietà battericide, virucide e germicide.

Un’offerta ampia e adeguata a soddisfare le esigenze medico ed estetiche attraverso prodotti di qualità superiore riconosciuta. 

DECOVAP SAN, il sanificatore germicida per igienizzare il tuo autoveicolo.

Il Coronavirus ha obbligato tutti noi ad un cambio radicale delle nostre abitudini quotidiane per diminuire la diffusione del contagio, costringendo la maggior parte degli Italiani al confinamento domiciliare.

Le categoria di lavoratori che continuano a svolgere la propria attività su strada (autisti, camionisti, operatori di mezzi di soccorso, forze dell’ordine), non solo sta affrontando notevoli disagi ma è anche alle prese con la volontà di igienizzare il proprio autoveicolo.

A tal fine, in un progetto di riconversione industriale, dai laboratori dell’azienda DECOMEDICAL è nato DECOVAP SAN sanificatore germicida per igienizzare autoveicoli e cabine di automezzi.

Come funziona?

L’azione principale è svolta proprio dal perossido di idrogeno vaporizzato che esplica la sua azione disinfettante e sterilizzante nell’ambiente e sulle superfici in cui è utilizzata.

Tale azione si potenzia ulteriormente grazie all’attivazione della lampada UV-C con ulteriore effetto germicida.

Il nostro sanificatore igienizzatore per autoveicoli ha queste caratteristiche:

  • Dimensioni ridotte, estremamente leggero e facilmente trasportabile
  • È provvisto di braccio rigido inclinato che termina con l’ugello in cui è ubicata la lampada UV-C.
  • Il bicchiere contenitore in materiale plastico ha una capacità di 500 ml.
  • Un sistema di controllo elettronico del livello dell’acqua consente l’autospegnimento dell’apparecchio.
  • Totalmente Made in Italy

Per altre informazioni è possibile visionare l’apparecchiatura sul nostro sito web nella sezione sanificatori e contattarci per l’ordine al numero di telefono +39 089 631094

  • DECOVAP SAN è sanificatore germicida e virucida portatile per igienizzare da germi e batteri abitacoli di autoveicoli, furgoni, camion e mezzi di soccorso.